sabato 31 maggio 2008

Guida Blu 2008 di Legambiente


Un paio di giorni fa Legambiente ha stilato (come fa ormai da 8 anni) la ormai nota Guida Blu con l'indicazione delle località premiate dalle "Cinque Vele" e la segnalazione delle 300 spiagge più belle e delle oltre 280 località costiere più pulite. La Guida Blu è frutto del lavoro di indagine svolto dalla Goletta Verde di Legambiente durante i suoi anni di navigazione. Le valutazioni non riguardano solo la qualità delle acque di balneazione ma tengono conto di molte altre variabili, a cominciare dalla qualità delle strutture ricettive, dalla presenza di un centro storico ben conservato, da un'offerta enogastronomica di pregio, dalla vicinanza a luoghi di interesse storico artistico o naturalistico, e così via. Le valutazioni di Legambiente sono sintetizzate in un giudizio espresso con le vele da un massimo di 5 vele a un minimo di una vela).
Con le cinque vele è stata premiata Nardò, con un quinto posto assoluto (unica località pugliese nella top ten), e la seconda località pugliese in assoluto, premiata con quattro vele, é Manduria. Se volete la classifica generale per organizzare le vostre vacanze cliccate <qui>.
Godiamoci questi posti finchè durano, perchè proprio questi due siti sono stati indicati per ospitare le centrali nucleari che il nostro amato governo vuole costruire. Vi rimando al post di Benet, leggete soprattutto i commenti e leggetevi i link indicati.

2 commenti:

Maurizio ha detto...

Adesso non venitemi a dire che le foto sono false, o non sono dei luoghi citati ecc ecc...
Porto selvaggio è effetivamente una foto presa dal web (daltronde ancora non ho la capacità di volare), non ho messo foto mie perchè c'è sempre qualche parente di mezzo, ma è assolutamente così. L'altra foto é Manduria (sempre torre borraco) e questa l'ho fatta io quest'estate. Quindi questa volta non scocciate.
:-))))

Anonimo ha detto...

il mio mare . . .