mercoledì 21 maggio 2008

.com

Per la serie: "Le comiche".
Oggi a mio padre arriva un sms. Fin qui tutto normale. Lo legge (c'era un indirizzo e-mail, per la precisione gmail) . . . e dice: "pincopallino@gmail, Maurì, cos'è gmail" chiede ".it?, punto cosa?" A questo punto mi passa il cellulare, e io esclamo:"ma c'è scritto, non leggi? .com" E qui si degenera. Dice:" Ah, credevo stesse per come sempre . . .(il messaggio poi continuava).
Dopo aver riso e averlo sfottuto per mezz'ora gli ho promesso che avrebbe trovato spazio nel blog, e infatti!
:-|

Nessun commento: