venerdì 21 maggio 2010

Google TV

Nel secondo giorno del Google I/O 2010, Google ha presentato Google TV.

Il progetto di Google TV era nell’aria ed era già stato anticipato a marzo. Ieri la Società di Mountain View ha presentato un Demo del funzionamento della piattaforma, fornendo ulteriori dettagli. Il sistema si basa su un box connesso alla Rete con capacità Wi-fi e Sistema Operativo Android il quale si collega all’apparecchio televisivo, oppure è integrato in esso. La funzionalità principale è quella in cui Google offre il suo meglio e cioè la ricerca: una barra si posiziona nella parte alta dello schermo e digitando delle keyword è possibile ottenere i programmi televisivi relativi, proprio come la SERP della versione Web. Ma se la TV incontra le funzionalità del Web è anche vero il contrario. Attraverso Google TV è possibile ottenere risultati Web e navigare. Insieme al box gli Utenti saranno dotati di una tastiera e di un sistema di puntamento, ma non sono stati per ora forniti i dettagli di questo tipo di hardware. Durante la dimostrazione è stato anche mostrato come Google TV possa essere integrata con gli smartphone e con l’Android Marketplace. Non solo è possibile utilizzare gli smartphone per controllare Google TV come una sorta di telecomando, anche vocale, ma il box è in grado inoltre di far girare le Applicazioni dell’Android Marketplace che non sono specifiche per i dispositivi mobili: quindi, senza dubbio in primis tutte quelle dei principali Social Network, ma anche quelle dei servizi musicali online. Google ha in cantiere differenti partnership con fornitori di contenuti e quello che ha mostrato oggi è solo l’inizio. Sicuramente arriveranno presto un SDK per gli Sviluppatori e delle API per Google TV. Per realizzare il servizio Google ha lavorato con Sony e Logitech e i primi risultati concreti e cioè un prodotto commercializzabile dovrebbe arrivare entro l’autunno negli USA.


Fonte: Agoravox.it

Nessun commento: