lunedì 8 dicembre 2008

Marijuana d'archeologia

E' stato scoperto di recente in Cina, in una tomba di 2700 anni fa, nel deserto del Gobi, un chilo di marijuana ancora verde. Dopo la scoperta, sono stati effettuati dei test sui resti vegetali che hanno dimostrato che la pianta possedeva potenti proprietà allucinogene. Dopo questi test sono aumentati i dubbi che gli antichi la potessero usare per fare vestiti, cordami e oggetti di uso quotidiano.
A questo punto la domanda nasce spontanea. Per cosa la usavano?. . .

Nessun commento: