lunedì 19 marzo 2012

La sfilata del piede rotto

Continua la mia avventura con stamplelle e piede rotto. Adesso posto qualche immagine . . .



Ed ecco la terza fono in altra location . . .  

Vabbè, lasciamo perdere il modello, però mi sono rotto. Mi sono operato il 15 febbraio, oggi è 19 marzo, sono 35 giorni, una tortura.
Domai devo andare a fare i raggi, poi saprò di più.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

ce rumpimient 'e cazz...
tuo padre

TIM *******415 ha detto...

Simpatico sto post

rosy ha detto...

Ciao.
Io sono stata operata il 30 aprile,domani tolgono i punti.
ma dimmi,quando hanno sfilato il filo,hai sentito male?sono terrorizzata:-(.
Rosa.

Maurizio ha detto...

no, stai tranquilla, non si sente niente. Io neanche me ne ero accorto

rosy ha detto...

Che bella notizia che mi dai,grazie.
Dopo quante settimane lo hanno tolto,ti ricordi?
Adesso come stai?

Maurizio ha detto...

onestamente non ricordo. Mi sembra dopo un mese.
Adesso sto ancora in po' penando. Ho fatto fisioterapia (essendo un'articolazione all'inizio ti farà un po' male e lo muoverai ancora meno), tra qualche gg ho l'ultima visita di controllo, ma ancora zoppico un pochino e ho il piede leggermente gonfio.
Vuoi un consiglio? Appena ti leva le bende o il gesso e potrai camminare, sforza da subito il dito e cerca di muoverlo da subito , andando anche contro il dolore. Io questo non l'ho fatto (perchè inizialmente nessuno me lo aveva detto) e i tempi di ripresa sono più lunghi.

annalisa ha detto...

Ciao, volevo chiederti una cosa sull' operazione.. quando ancora avevi il filo camminavi con lo scarpone adatto? Mettervi peso su quel piede? Te lo chiedo perché anch'io mi sono operata questo mese! Ma comunque l' intervento è andato bene? Sei soddisfatto?